Lasagne al ragù

Si narra che intorno al 1100 era il cibo preferito dai marinai in quanto potevano essere gustate anche giorni dopo la loro preparazione. Le lasagne al ragù è il piatto che meglio interpreta la cucina italiana e che rievoca momenti di condivisione e festività…d’altronde dove ci son lasagne di sicuro c’è festa!

Ingredienti per 6 persone:

Per la pasta:

  • 300 g farina 00
  • 3 uova
  • sale

Per il ragù:

  • 500 g macinato misto (manzo e maiale)
  • 200 ml salsa di pomodoro
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • olio EVO
  • sale, pepe

Per la besciamella:

  • 50 g burro
  • 500 ml latte
  • 50 g farina 00
  • noce moscata
  • sale

Procedimento: Per la pasta: versate la farina “a fontana” su una spianatoia oppure in una ciotola capiente. Al centro mettete le uova, un pizzico di sale e cominciate con le punta delle dita a incorporare la farina pian piano dall’interno verso l’esterno. Impastate finché la pasta diventerà liscia ed omogenea. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare per almeno mezz’ora. Trascorsi 30 minuti, stendete la pasta con un mattarello in una sfoglia sottile di circa 1 millimetro e ricavatene dei rettangoli.

Per il ragù: tritate finemente le verdure e fatele soffriggere in 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Quando il soffritto è dorato, unite la carne e fate rosolare per 5 minuti, sfumate il tutto con del vino rosso. Aggiungete la salsa di pomodoro e lasciate cuocere lentamente a fiamma bassa per circa 3 ore. Se il ragù è troppo denso, aggiungete acqua calda oppure del brodo vegetale.  A fine cottura, regolate di sale e pepe.

Per la besciamella: in un pentolino mettete il latte e riscaldatelo a fiamma bassa evitando il bollore. In un’altra pentola, fate sciogliere il burro insieme alla farina e mescolate bene in modo che non si formino dei grumi, quindi, aggiungete il latte caldo tutto in una volta e mescolate bene, di continuo, con una frusta finché la salsa diventa densa. Regolate di sale e aggiungete a vostro piacere la noce moscata grattugiata. Se volete una besciamella più liquida, diminuite la quantità della farina, se invece la volete più densa, mettetene 1 cucchiaio in più.

Quando tutto sarà pronto, mettete sul fondo di una pirofila un strato di ragù e besciamella, stendete uno strato di pasta e cosi via finché riempite la teglia. Sull’ultimo strato, ricoprite bene con besciamella e parmigiano grattugiato.

Infornate nel forno preriscaldato a 180° C per 30-40 minuti. Lasciate intiepidire prima di servire.

lasagne-al-ragu

Buon appetito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...